La cantina rispecchia la filosofia che caratterizza la cucina: sottrazione, semplicità, territorialità e in questo caso, anche bevibilità. La nostra selezione di vini è composta prevalentemente da piccoli viticoltori che ascoltano le indicazioni del loro terroir piuttosto che soffocarle con protocolli enologici prestabiliti. Ci piacciono i vini immediati, “gastronomici” che possano dipingere parte del loro territorio, che regalino convivialità, e perché no, anche una piacevole ivresse.